MANCANO

ALLA PENSIONE PRIVILEGIATA DEI PARLAMENTARI

Tags: Ambiente Energia

TAP - Personaggi in contatto con la ndrangheta, narcos sudamericani politici e funzionari.

Il . Inserito in Ambiente & Energia


Cari amici , il servizio di Paolo Biondani e Leo Sisti -'espresso 2 aprile 2017 - sul megagasdotto del Salento che minaccia le coste di San Foca,, è sconvolgente. I due giornalisti hanno condotto un'inchiesta documentata da cui risluta che manca l'interesse pubblico; nella vicenda sono coinvolti personaggi in contatto con la ndrangheta, narcos sudamericani politici e funzionari . Un'opera che viola il diritto all'ambiente ( a9), alla salute ( a 32) e alla pubblica utilità ( a 41 Cost) L'Espresso ha esaminato documenti riservati della Commissione Europea che provano il ruolo cruciale di una società madre , la Egl produzione Italia, che...

#NoTap Puglia Gasdotto TAP: Report del 21 novembre 2016

Il . Inserito in Ambiente & Energia


In Puglia sono passati Greci, Romani, Longobardi, Saraceni, Normanni per 1500 anni e gli ulivi sono stati rispettati. Poi è arrivato il Partito Democratico.

Da Caviar democracy di Paolo Mondani, Report del 21 novembre 2016. Il 23 gennaio 2013 viene bocciato il Rapporto Strasser sui prigionieri politici in Azerbaigian. Il 28 giugno, la Commissione europea dà il benvenuto al gasdotto Tap e l'11 agosto l'allora premier Letta va a Baku a suggellare l'accordo con Aliyev. C'è una relazione tra questi eventi? Report, lo scorso anno si è occupata della spinosa questione del Tap, ovvero la condotta sottomarina che la societ&agrave...

#NoTriv I danni causati da trivellazioni in italia

Il . Inserito in Ambiente & Energia


Le multinazionali petrolifere non hanno limiti. Il loro business sulle trivellazioni viene prima di tutto, Ad oggi i danni enormi che hanno causato sono irreparabili, ma nessuno ne parla.

Le attività di routine delle piattaforme possono rilasciare sostanze chimiche inquinanti e pericolose nell’ecosistema marino, come olii e greggio (nel caso di estrazione di petrolio) e metalli pesanti o altre sostanze contaminanti (anche nel caso di estrazione di gas), con gravi conseguenze sull’ambiente circostante, come dimostrano i dati del ministero dell’Ambiente relativi ai controlli eseguiti nei pressi delle piattaforme in attività oggi nel mare italiano...

#NoTriv A chi appartiene il nostro mare?

Il . Inserito in Ambiente & Energia


Il prossimo 17 aprile gli elettori italiani saranno chiamati a votare il referendum “anti trivelle” richiesto da dieci Regioni (e non attraverso una raccolta firme come avvenuto in altri casi). Materia della consultazione popolare saranno i permessi petroliferi in Italia, e il quesito referendario chiederà di esprimersi a favore o contro il rinnovo, alle compagnie, delle concessioni estrattive di gas e petrolio nelle acque territoriali italiane. Ma dove si trovano, in Italia, queste piattaforme e perché avvengono le trivellazioni? Prova a dare una risposta"Italian Offshore", il documentario di inchiesta di Marcello Brecciaroli, con Manuele...